Quando un Amico affronta con grande coraggio la sfida più importante della sua vita, e vedi che dal suo dolore emerge una forza interiore, dei Grandi, che trasmette agli altri, oltreché con i fatti, anche con i silenzi, sei portato spontaneamente, umanamente, ad abbracciarlo.

Cercherò di farlo, lungo il sentiero che stiamo percorrendo, con la pochezza delle parole nella speranza che ciò ci renda meno ripida la salita.
Invito gli Amici, i conoscenti e quanti lo vorranno ad essere in cordata con i loro pensieri, scritti,  saluti, etc.
edoardo